L'Epifania...

La Rivelazione della Luce

"La Nuova Coscienza che è nata è simile ad un bambino, è fragile, è tenera, ed ha bisogno di essere protetta ed alimentata. "

Angela Maria La Sala Batà,

da La Religione del Futuro, Armonia e Sintesi Edizioni

L'Origine della parola Epifania

Epifania è una parola di origine greca (gr. ἐπιϕάνεια), che deriva dall'unione del termine ἐπιϕανής che significa «visibile» e di ἐπιϕαίνομαι che significa «apparire»...

Indica un evento in cui qualcosa si rende visibile e appare...si manifesta. Che cosa? Nella vita del Cristo, di Gesù nei giorni dell'Epifania sono arrivati i Re Magi, Gesù è stato Battezzato ed è avvenuto il primo miracolo.

Questa ricorrenza di eventi straordinari, di iniziazioni nella storia del messia ci fanno riflettere sul dono espresso nell'Epifania, che cos'è che appare allora? Viene alla Luce forse la Divinità che è in Ognuno di noi che evolve ad ogni ciclo solare, lunare e nel giorno seguente alle dodici notti viene manifestata e onorata?

Questa riflessione è quella che ci conduce nel significato profondo di questa giornata, che conclude il viaggio delle dodici notti sante e apre l'anno che verrà alla luce del Nuovo Sé.

Il Viaggio delle Dodici Notti

In questi dodici giorni abbiamo varcato dodici soglie, abbiamo acceso dodici talenti dell'Anima, illuminando cosi una ruota magica di dodici paesaggi interiori. Abbiamo riflettuto su alcuni aspetti di dodici archetipi fondanti il viaggio dell'eroe che l'umano compie per dare vita alla Luce del suo Sé, dell'Anima.

L'abbiamo fatto incontrando i dodici guaritori del Dr. Bach.

La rielaborazione interiore nelle dodici notti sante è presente in molte culture sin dall'antichità e trova la sua sintesi negli archetipi zodiacali, nel messaggio degli apostoli, dei mesi, delle fatiche di Ercoli...in tutte le tradizioni che narrano attraverso la fiaba dell'essere il messaggio del numero dodici.

Che cosa è emerso in questa passeggiata? Quali parole hanno risuonato maggiormente? In quale paesaggio ti sei soffermato di più? Quale film ha parlato maggiormente al tuo Cuore? Quali ispirazioni sono arrivate?

Il Dono dei Re Magi

Guidando la nostra attenzione attraverso le dodici notti portiamo attenzione, calore, accoglienza alle luce divina che si è accesa dentro di noi nella notte di Natale; quella luce che ci da la possibilità di guardare con occhi nuovi la meraviglia della vita, il suo manifestarsi attraverso forze, leggi, e il susseguirsi delle stagioni in un ordine cosmico unico, irripetibile, e magico.

Che cosa significa Mago? Magi? Magia? Da latino Me - Agere... La Magia accade quando agisco dentro di me...

I re Magi rappresentano nella visione che più mi appartiene perchè mi da luce e senso all'esperienza, i nostri corpi emozionali, mentali e fisici attraverso cui scorre come linfa vitale la luce divina dell'Anima. Cosa significa questo per noi? Significa che abbiamo la possibilità di agire, plasmare questi strumenti con le nostre stesse mani, e attraverso loro manifestare la nostra luce interiore. Onoro la mia Stella interiore...

In me ago...

La Befana

E' un viaggio suddiviso in tappe, scandite dal ritmo della Luna, che ad ogni mese ci invita a sognare, crescere, germogliare, sbocciare, lasciar andare e riposare ... è la luce che si rinnova ad ogni ciclo lunare (tredici) fino alla prossima rinascita, per dodici mesi solari... E' la direzione dettata dalla Befana, che punta il suo manico di scopa verso la luce inebriante della luna piena... è la forza del femminile che ci guida a mantenere la direzione delle stelle e la forza del nostro maschile che fa si che questa luce si manifesti ad ogni passo.

L'Intenzione

Come posso onorare i miei talenti? I miei Sogni? Come posso far brillare la luce dell'Anima? Quali strumenti scelgo per prendermi cura di me e donare vigore, vitalità, equilibrio, armonia e sintesi ai miei corpi fisici, emozionali, mentali? In quali momenti della giornata, della settimana, dell'anno voglio dare tempo e spazio all'ascolto del mio Sé più profondo?

Scelgo di progettare l'anno che si è appena risvegliato con intenti sinceri verso me stesso, onorando e celebrando la mia luce...Scrivo, disegno, annoto i miei intenti, lascio scorrere la penna dei miei sogni sulla pagina bianca di questo nuovo viaggio e mi apro alla meraviglia della magia di cui sono co-creatore con la Vita.

"La personalità non è del tutto trasformata. Vi sono ancora tanti aspetti, tante energie da sublimare, incanalare, liberare; ma non vi sono più resistenze, paure, ribellioni, incertezze...Vi è invece la chiara consapevolezza del lavoro da fare e la gioia di poterlo fare."

Angela Maria la Sala Batà

Buon Viaggio di Integrazione, Luce, Sintesi e Armonia...


Tatiana