ALESSANDRO RIVETTO

serralunga d'alba - piemonte - italia

... Da sempre a contatto col mondo del vino, Alessandro, classe 1969, vanta una profonda esperienza nel settore, che affonda le radici in una lunga storia di tradizione familiare, risalente ai primi anni del secolo scorso, quando il bisnonno Giovanni e poi il nonno Ercole trasformarono l'attività in una vera e propria azienda agricola.

Da loro Alessandro ha imparato anzitutto l'amore incondizionato per questa terra e per il proprio mestiere, elementi che, uniti ad una innata abilità commerciale, gli hanno consentito, nel 2012, di lanciarsi in prima persona verso una nuova sfida imprenditoriale.

Coraggio, determinazione, fiducia nelle proprie forze, infinita passione e perché no, anche un pizzico di sana follia: ogni volta che affrontiamo un cambiamento nella vita in genere non possiamo prescindere da questi elementi, gli stessi che si ritrovano nella personalità di Alessandro Rivetto.

... dal 1902 Storia e Tradizione.

Il dono della natura

I vigneti, distribuiti tra le Langhe, l'ovadese e alto monferrato sono il bene fondamentale su cui si fondano i principi della filosofia I Pola.

Ai 4 ettari nel comune di Serralunga d’Alba, area vocata alla produzione del Barolo di grande qualità, si aggiungono ora, a completare la gamma di produzione di eccellenza della linea Alessandro Rivetto, 6,5 ettari nella zona del barbaresco, nel comune di Alba. Per la produzione della linea Ipola selezioniamo l’uva del comune di Acqui Terme e dell’Alto Monferrato, per una estensione totale di 21 ettari.

E' da questi terreni che prendono vita i nostri vini:

linea Alessandro Rivetto:

DOCG Barolo e Barbaresco;

DOC Langhe Nebbiolo, Barberad’Alba, Dolcetto d'Alba e Langhe Arneis

linea I Pola:

DOCG Ovada e Moscato d’Asti ;

DOC Dolceltto d’Ovada, Barbera Monferrato, Metodo Classico Brut e Monferrato Bianco.

Linea Alessandro Rivetto

Linea I Pola

L'uomo e la natura

“La terra, la vigna e la cantina sono la nostra vita, in ogni momento, in ogni processo di produzione - sottolinea Alessandro Bonelli* - In vigneto è la nostra presenza a fare la differenza e a dettare l’equilibrio di tutto. Siamo noi con la nostra esperienza e con la perfetta conoscenza del suolo e dell’ecosistema, che decidiamo di volta in volta quali operazioni fare per ottenere sempre la massima qualità. Ciò che ci distingue dalle altre realtà vinicole sta nel concetto di naturalità intesa come interazione costante tra l’uomo e la vigna, il vino e la cantina, non ignorando il rispetto per l’ambiente.”


* punto di forza dell’Azienda è il socio Alessandro Bonelli, rinomato enologo di grande esperienza, responsabile della viticoltura e della produzione.

AWARDS 2014