Giovanni Amato

Miglior artista Jazz italiano 2009

Bio

Compositore di notevole spessore, ottimo arrangiatore, Giovanni Amato è un musicista dotato di uno swing eccezionale. Il tocco morbido e potente, la musicalità versatile e spontanea sono le sue peculiarità.


Inizia a suonare la tromba all'età di otto anni sotto la guida di suo padre, anch'egli musicista.


Dopo le prime esperienze nella jazz band del noto musicista napoletano Antonio Golino "Elbas Jazz Group" e il diploma al conservatorio di Salerno con il massimo dei voti (1989), dal 1990 inizia un'intensa attività concertistica che lo introduce nei grandi circuiti Italiani ed internazionali.


Numerose le collaborazioni in giro per il mondo: Danilo Perez, Lee Konitz, Gary Peacoc, Steve Grossman, George Garzone, Bill Hart, Jerry Bergonzi, Tom Harrell, Peter Eskine, Tony Scott, Mike Goodrich, Ronnie Cuber, Diane Schuur, Kirk Lightsey, Vincent Herring, Randy Brecker, Avishai Cohen, Kevin Mahogany, Richard Galliano, Bob Mover, Gene Jackson, Kenny Davis, Giovanni Tommaso, Roberto Gatto, Maurizio Gianmarco, Dado Moroni, Rita Marcotulli, Danilo Rea, Antonio Faraò.


E’ il vincitore assoluto dell'Italian Jazz Awards 2009 - migliore artista jazz Italiano dell’anno.


Darn That Dream - Giovanni Amato Quartet
Giovanni Amato 4tet @Bourbon Street Napoli.mp4

Liolà

Liolà promuove eventi di Arte, Musica e Teatro. Grazie a un’attenta selezione di artisti internazionali, chiamati a esibirsi nelle locations pugliesi più suggestive, Liolà punta a offrire una proposta d’intrattenimento ricercata, inedita e apprezzata dal grande pubblico.
Ci dispiace se questo flayer non è di tuo interesse.

Per cancellarti dalla nostra newsletter scirvi a info@liolaeventi.it