L'ABRUZZO

Creato da Alessia & Giulia M.

TERRITORIO E AMBIENTE

L' Abruzzo è costituito per due terzi da montagne; vi si trovano le cime più maestose dell'Appennino come il Gran Sasso e la Maiella. Segue la fascia collinare spesso soggetta a frane. Si aprono conche pianeggianti come la piana del Fucino e della piana di Sulmona.

I fiumi sono brevi e a carattere torrentizio; la costa è bassa e sabbiosa. È presente la macchia maditerranea, tipica della costa, quasi del tutto scomparsa; il clima è mite con piogge ben distribuite tutto l'anno e all'interno, è continentale.

ATTIVITA' ECONOMICHE

In passato, l'attività principale era l'allevamento, praticato ancora con il metodo della transumanza. Oggi, la pastorizia, non ha più molta importanza. Si stà invece modernizzando l'agricoltura, anche grazie alla creazione di bacini artificiali per l'irrigazione; si coltivano: frumento, patate, barbabietole da zucchero, tabacco, semi da olio e ortaggi, zafferano e liquirizia. L'industria ha avuto di recente un forte sviluppo per la presenza sul territorio di risorse energetiche. Sono ancore attive molte produzioni artigianali; il turismo è sviluppato sulla costa, nelle località montane e nei parchi naturali.

ALCUNE IMMAGINI

LA POPOLAZIONE

La popolazione si concentra nel triangolo Chieti, Pescara, Teramo. Il capoluogo di regione è l'Aquila in posizione isolata. Pescara è la città più popolosa, il principale centro industriale e commerciale e ospita l'unico aeroporto della regione.

FINE