Brasile

Brasil

Territorio,Fiumi e climi

E' lo stato più esteso e popoloso dell'America del Sud, grande poco più di 28 volte l'Italia e un pò più piccolo degli Stati Uniti.

Il Territorio del Brasile è prevalentemente pianeggiante.

Il Nord e l'Ovest del paese sono caratterizzati da ininterrotti bassopiani; Il bassopiano brasiliano si estende per oltre un terzo del paese ed è noto come Bassopiano Amazzonico è quasi completamente ricoperto da una fitta foresta pluviale: l'Amazzonia.

I due principali gruppi di altopiani consistono nel rilievo centrale del Mato Grosso e negli altopiani costieri del Centro e del Sud: la Serra do Mar ,le montagne che si elevano alle sue spalle, un particolare i rilievi della Serra do Espinhaço.

Le montagne brasiliane sono rare e poco elevate; la vetta più elevata è il Cerro de la Neblina(3014).

Il Bassopiano Amazzonico è diviso a metà, esattamente al centro, dal fiume Rio delle Amazzoni(6280 km), il secondo fiume brasiliano è il Paranà(3700 km)

Il clima del Brasile presenta notevoli differenze.

Lungo le coste meridionale il clima si caratterizza per le notevoli variazioni stagionale, mentre sugli altopiani il clima è subtropicale.

Nelle regioni del Nord-est le temperature vanno anche fino a 40°C.

Nelle regioni amazzonica il clima in media è di 26°C.

Popolazione

Il Brasile è il quinto paese più popolato del mondo.

La popolazione Brasiliana è in aumento di 2,21 figli per donna.

L'età media della popolazione aggira intorno ai 29 anni.

La lingua è il portoghese cambiato solo la pronuncia e il lessico.

La religione più diffusa è il cattolicesimo.

I problemi del Brasile sono:

-l' analfabetismo: quasi un sesto dei brasiliani non sappia ne leggere ne scrivere.

-La criminalità di strada:una conseguenza dell'analfabetismo e della disoccupazione giovanili.

Città

Sào Paulo è la maggiore città brasiliana e dell'intero Sud America, è un centro industriale.

Nella città vivono circa 18 milioni di persone.

Nella città sono presenti anche centri storici ma è completamente occupato da grattacieli moderni.

Rio de Janeiro ospita le università e i centri di ricerca più avanzati del Brasile, un centro culturale e turistico del paese.

Nella città vivono circa 15 milioni di abitanti.

Belo Horizonte è il terzo centro urbano del Brasile per importanza economica e per dimensioni.

L' economia agricola e di allevamento.

Il Brasile è uno dei maggiori produttori agricoli del mondo.

Il paese è il primo produttore mondiale di agrumi,caffè e canna da zucchero ed anche di soia, banane, tabacco e mais.

L' allevamento di bovini è una delle attività più importanti del settore primario e dell'intera economia brasiliana.

Il Brasile dispone di enormi risorse minerarie, in primo luogo ferro, bauxite.

L'esportazione è sensibilmente diminuita negli ultimi anni, inoltre il Brasile dispone di alcuni giacimenti di petroliferi e anche dell'energia idroelettrica.

L' economia industriale

Il Brasile è tra i primi dieci paesi al mondo industriali del mondo: automobili, componentistica aerospaziale, prodotti chimici e abbigliamento.

Sviluppato in alta tecnologia grazie alle università e ai centri di ricerca.

Il Terziario

Il Brasile è la maggiore potenza finanziaria del Sud America.

Anche il sistema bancario è solido: il Banco di Brasil è una delle banche più grandi del mondo.

I principali partner commerciali del Brasile sono gli Stati Uniti, Argentina, Europa, Cina e Giappone.