LA CARTA VETRATA

MARILENA

LA CARTA VETRATA

La carta vetrata si ottiene con della pasta meccanica,su una faccia vengono aderire sostanze abrasive, però fino a poco tempo fa venivano usati dei cristallini in vetro ,essa infatti è capace di togliere diversi strati di qualsiasi materiale finché non si ha dato la forma che si voleva ottenere sul materiale scelto, in quel istante ci si può anche fermare .Può essere paragonata a la pelle di uno squalo siccome è l’ unico essere vivente animale con questo tipo di pelle, la carta vetrata è un tipo di carta robusta e flessibile, appositamente di uso necessario. La carta vetrata può anche procurare gravi lacerazioni corporali dato il materiale contenuto, ecco perché ne è sconsigliato l’uso ai bambini. La carta vetrata è divisa in 3 categorie;

GRANDE = è quel tipo di carta vetrata con più strati per renderla robusta e più abrasiva

MEDIA =è quella carta vetrata proporsionata in una corretta maniera

FINA=è quella carta vetrata utile ai piccoli lavori

Come È Fatto - Carta Vetrata, Discovery Channel