Budapest

itinerario 6 giorni 5 notti

Budapest Timelapse 2012

Primo giorno

Partenza da Lignano Sabbiadoro, Via Mezzasacca 1, alle ore 05:15 direzione Budapest. Prima sosta a Lubiana - Slovenia dopo 180 km (circa 2ore). Seconda sosta in Ungheria in area di servizio dopo 230 km (circa 2,30 ore ). Arrivo a Budapest a 12.00 salvo imprevisti. Trasferimento in Hotel.pernottamento. Pranzo in hotel. Nel primo pomeriggio giro orientativo per la città con accompagnatore.


Nel pomeriggio incontro con la guida locale per la visita del centro storico di Budapest. Visita al Museo e Scavi di Aquincum , città borghese di Aquincum ( II - IV. secolo d.C. ), della vita romana nella Pannonia. Nel nuovo museo multimediale sono esposti affreschi e mosaici, ceramiche, lapidi, un prezioso ed unico organo antico ad acqua, la statua di Fortuna Nemesis

Cena in hotel. Pernottamento.


secondo giorno

Secondo giorno

Visita della Basilica di s. stefano , basilica situata a Pest in stile neo rinascimentale progettata nel 1850 e completata nel 1905


VIsita Piazza della libertà In ungherese Szabadsag ter situata in zona V a due passi dal Parlamento. La piazza fu edificata nel 1886 all’ indomani della demolizione delle caserme Asburgiche Neugebaude ed è una delle piazze più imponenti della città. Circondati da magnifici palazzi, i più significativi sono la Banca Nazionale Ungherese, la sede della Tv (ex Borsa) datati 1905 e l’ ambasciata degli Stati Uniti all’ interno di un palazzo costruito tra il 1899 e il 1902

Parlamento ( prenotata la visita ore 11) Il parlamento di Budapest è il simbolo della città ungherese ed una delle mete turistiche più famose del paese. Si trova sulla sponda del Danubio dalla parte di Pest. Si tratta di un classico esempio di architettura neogotica, ma a sviluppo orizzontale ed integrata da elementi architettonici di altri stili. Fu concepito nell'Ottocento per sottolineare, con un palazzo fastoso e rappresentativo, l'indipendenza finalmente raggiunta degli ungheresi all'interno dell'impero Austro-Ungarico:


pranzo presso uno dei ristoranti convenzionati.


Nel pomeriggio spettacolo dell'opera Costruito tra il 1875 e il 1884, il Teatro dell’Opera è considerato una della massime espressione dello stile neo-rinascimentale, impreziosito da elementi (statue ed affreschi) del barocco ungherese


Cena in hotel.

Per la serata consigliamo i locali presso le vie del centro .

Terzo giorno

In mattina visite del castello di Buda , un edificio medievale dichiarato Patrimonio mondiale dell’Unesco. Tra le sue mura si trovano vicoletti e piazze incantevoli e nei palazzi ci sono musei, ristoranti e negozi.

visita del labirinto Uno dei luoghi più misteriosi e suggestivi da visitare nella capitale ungherese è proprio sotto la superficie, e più precisamente sotto il castello di Buda: il Budavari Labirintus , un sistema di grotte che si snoda fino a 16 metri nelle profondità rocciose sotto il castello.
Si dice che sia uno dei pochi labirinti realmente in funzione nel mondo. È diviso in tre aree. Nel dedalo di grotte e cunicoli si possono vedere statue in cera di molti personaggi famosi ungheresi.


Ci si reca poi per la vIsita della chiesa di S.Mattia Nel cuore di Buda il quartiere collinare di Budapest, si innalzano al cielo le guglie gotiche della Chiesa di Mattia. Costruita per volere del re Bèla IV nel XIII secolo, la Chiesa di Nostra Signora, dedicata alla Vergine


Per il pranzo consigliamo il goulasch


nel pomeriggio visita al Bastione dei pescatori è un bastione in stile neogotico e neoromanico situato sulla riva di Buda del Danubio, sul colle del Castello di Budapest vicino alla Chiesa di Mattia. Dalle torri e dalla terrazza con vista panoramica si può ammirare l'Isola Margherita, la zona di Pest. Il Bastione prende il nome dalla corporazione dei pescatori che era stata incaricata di difendere questo tratto di mura della città durante il Medioevo

Visita al monte gellert L'immagine di Buda è dominata, oltre chе dalla Collina dеl Castello, dаl Monte Gellért, un colosso in dolomite di 130 m di altezza. Alla metà dеl XIX° sec. gli Asburgo fecero costruire unа cittadella in cima alla collina. Dа qui si hа unа vista meravigliosa sulla Collina dеl Castello, sulla città е sulla rive dеl Danubio.

Cena in uno dei ristoranti convenzionati , e serata a libera scelta da trascorrere in hotel o liberamente nei luoghi d'intrattenimento offerti dalla città


Per cena consigliamo un piatto tipico ungherese: spezzatino di carne con gnocchetti all'uovo.


serata lungo le vie del centro o a libera scelta



Quarto giorno

In mattinata visita all' isola di Margherita ( tutta la mattina in relax ) L'Isola Margherita (Margit-Sziget in ungherese) è un'isola del Danubio, lunga 2500 metri, larga 500 metri, 0,965 km² di superficie, si trova nella città di Budapest. L'isola è dominata da conventi e chiese fino al XVI secolo. Durante le guerre ottomane i monaci e i frati fuggirono e gli edifici vennero distrutti


Per il pranzo consigliamo spiedone pancetta e formaggio


Nel pomeriggio giro lungo le bancarelle del mercato coperto ,il più grande antico mercato coperto di Budapest. si trova sul lato di Pest, alla fine della famosa via dello shopping Váci utca in corrispondenza del Ponte della Libertà, ed è stato progettato e costruito da Samu Pecz intorno al 1897.

Visita della grande sinagoga è il principaleluogo di cultoebraico diBudapest, sito nel quartiere ebraico della città


Cena presso locale convenzionato.

Serata libera


Quinto giorno

In mattina ci si reca in piazza degli eroi , una delle più importanti piazze di Budapest , ricca di elementi politici e storici. Si trova, vicino al parco municipale Városliget.


Prima di pranzo visita della casa del terrore monumento alla memoria delle persone sequestrate, torturate e uccise durante la costruzione del museo


Per il pranzo Consigliamo Langos ( specialità street food) focaccia farcita con pomodoro tonno e cipolla


nel pomeriggio libero per l'acquisto di souvenir.

in alternativa visita del parco Varosliget Considerato uno dei principali luoghi di svago e relax nel cuore della capitale, questo parco ospita numerosi edifici e d'inverno una grande pista di pattinaggio su un lago artificiale. Questo sito è servito dalla stazione della metropolitana Széchenyi fürdő.


Per la cena consigliamo zuppa al dragoncello (carne di tacchino , verdure e spezie )


Serata libera


Sesto giorno