Foto - Animare

laboratori di Fotografia + animazione creativa

CREARE STUPORE

Nelle fabbriche tessili in molti hanno lavorato, vissuto, litigato, amato. La fabbrica ha un’anima e fotografia, teatro, musica, performance danno ai luoghi nuovi significati, inediti e contemporanei. E soprattutto creano esperienza attraverso il divertimento, lo stupore e l'apprendimento.


Gli Amici della Lana, in collaborazione con il FotoClub Biella, propongono due Laboratori, FOTOGRAFIA e ANIMAZIONE CREATIVA per creare esperienze nuove. Per creare assieme un evento spettacolo il 5 ottobre, con le foto prodotte e le interpretazioni elaborate.

dove

Al Lanificio F.lli Botto, Via V. Veneto 2, Miagliano (Biella)

Vedi la mappa.



scarica il programma (pdf)

LABORATORIO DI FOTOGRAFIA

PROGRAMMA: introduzione all'immagine fotografica, all'architettura, ai luoghi; riprese fotografiche individuali; discussione sugli elaborati.


Manuele Cecconello, fotografo e regista, accompagna i fotoamatori in un viaggio nella fotografia di architettura e industriale attraverso esempi storici e soluzioni tecniche di ripresa e di sviluppo digitale.

Paola Bacchi, architetto esperto in archeologia industriale e fotoamatrice, racconterà come leggere un opificio come il Lanificio F.lli Botto, perfetto esempio di edificio ampliato nel corso di più epoche.

Insieme agli abitanti di Miagliano, il pomeriggio sarà dedicato all’esplorazione fotografica del paese stesso come rappresentazione sociale della produzione.

Tre le tematiche: ENERGIA, LUOGHI DEL LAVORO, PERSONE

LABORATORIO DI ANIMAZIONE CREATIVA

Programma: prove di interpretazione su luoghi, testi e personaggi della storia del tessile in Valle Cervo; interazione tra mezzi espressivi; creazione di una struttura narrativa.


Manuela Tamietti, regista teatrale e fondatrice di Storie di Piazza, e Oliviero Cappellini, attore e doppiatore, accompagnano i partecipanti ad esplorare modalità di interpretazione a partire da testi, musiche, memorie, fotografie della fabbrica e del paese di Miagliano per creare nuovi racconti ed esperienze sulla Valle e le sue risorse.

Dedicato ad attori, musicisti e creativi ma anche a guide turistiche e a chi ha interesse a sviluppare capacità di interpretazione e narrazione.

Ti piace? Iscriviti!

I Laboratori sono un'occasione di grande valore.

Per partecipare è necessario registrarsi, compilando la scheda riportata più sotto o chiamando al n. 333 7264141 (Mauro).

Per chi già aderisce al Comitato Amici della Lana partecipare non ha un costo.

Per chi ancora non ne fa parte, è necessario versare 16 euro.

Tale quota corrisponde all'iscrizione al Comitato 2014, se se ne condividono le finalità, oppure costituisce una donazione a fini organizzativi.

Per versare la quota di iscrizione segui il link "PAGA ORA" (pagamento attraverso carta di credito o PayPal) o versala all'inizio del laboratorio, il 22 settembre.

Loading form...

segui l'evento su facebook

Amici della Lana, chi sono?

Amici della Lana è un comitato popolare, costituito il 1° giugno 2013.

Obiettivo è promuovere la dimensione culturale e immateriale legata alla tradizione laniera della Valle Cervo e delle valli biellesi, attraverso le forme espressive dell’arte e attraverso l’utilizzo dei linguaggi digitali, audiovisivi e multimediali.

Sei un operaio o ex operaio tessile? Sei uno studioso, un artista, un professionista?

Abbiamo bisogno di sostegno, competenza, passione. Abbiamo bisogno di te.

Partecipare alle attività degli Amici della Lana è un modo per aderire e sostenere la sua visione di cambiamento, divertendosi e imparando.