1 su 10

alla scoperta del Carabus Olympiae

Tra le 10 unicità del biellese, una è il Carabus olympiae

Escursione guidata alla scoperta di una unicità dell'ecosistema mondiale: il Carabus olympiae, un coleottero esistente solo in Val Sessera. La sua presenza ha determinato la nascita di un Sito di Importanza Comunitaria (SIC) ovvero un luogo prezioso per la biodiversità. E' un'occasione preziosa per conoscerlo, guidati da Matteo Negro, biologo, ricercatore e consulente scientifico dell'Oasi Zegna.


Gli Amici della Lana propongono questa escursione insieme all'associazione Gaia per conoscere le 10 unicità del biellese e ragionare assieme su come valorizzarle.

Dai vieni anche tu!

L'occasione della visita è preziosa. E' in corso un progetto europeo LIFE che studia la vita del coleottero, i suoi areali, i pericoli che lo minacciano e crea le condizioni per la sua sopravvivenza.


http://www.lifecarabus.eu

Domenica 21 luglio, h.10,00

Bocchetto Sessera (Tavigliano, Biella)

Partenza h.10,00


L'escursione - circa due ore - si sviluppa lungo il percorso che collega Bocchetto Sessera e Alpe Moncerchio. Durante la passeggiata, che attraversa l'areale storico del Carabus si raccontano gli elementi che caratterizzano il territorio, la geologia, la fauna e la flora.

Sarà possibile vedere il Coleottero, cosa assai difficile normalmente, grazie al lavoro dei ricercatori del progetto LIFE.

All'Alpe Moncerchio si può pranzare al sacco o all'agriturismo che propone piatti tipici locali.

Il pomeriggio è libero ma Matteo rimane con noi per chiacchierare con i più curiosi e riaccompagnarci nuovamente a Bocchetto Sessera.

Prenota!

L'escursione è adatta a bambini, ragazzi e adulti; il percorso non è impegnativo.

La prenotazione è obbligatoria. Per prenotare scrivi all'Associazione Gaia o telefona al 349 3762547 (sera)

Il costo è di 6 euro a persona; i ragazzi sotto i 15 anni non pagano. Il pagamento è in loco e serve a coprire i costi assicurativi.

Se vuoi pranzare all'agriturismo, comunicalo e possiamo prenotare per te, oppure fallo tu direttamente.

Trovi qui i contatti

Matteo, la nostra guida

Matteo Negro è un biologo, ricercatore all'Università di Torino, esperto del progetto Life e guida ambientale appassionato e appassionante. La sua capacità divulgativa la allena costantemente in GAIA, associazione culturale che ha contribuito a fondare e che offre esperienze naturalistiche per ragazzi e adulti.