Bandum Freae

Rievocazione storica longobarda

Un progetto dedicato ai longobardi dell'Emilia

Bandum Freae è una realtà associativa nata nell'estate del 2013 con lo scopo di promuovere attraverso ricostruzione storica e living history il periodo longobardo nell'antica Regio VIII Aemilia.


Nello specifico, il momento che attualmente vogliamo far rivivere attraverso le nostre attività è quello della prima fase, l'ingresso nella regione dei primi longobardi, che avvenne se non già ai tempi dello stesso Alboino, al più tardi nel decennio del cosiddetto 'interregno ducale' , fra il 574 e il 584. L'area che verosimilmente venne occupata in questa fase è quella dell'Emilia occidentale (Parma, Piacenza, Reggio Emilia) fino al fiume Panaro, tra Modena e Bologna. A questa area, quella "circa fluvium Scultenna" (antico nome del fiume Panaro, e tuttora idronimo di un suo importante affluente) fanno riferimento l'Origo e lo stesso Paolo Diacono, ricordando l'omonima battaglia del 643 d.C. fra l'esercito di Rothari e l'Esarcato. Si tratta inoltre dell'area limitrofa alla necropoli di Ponte del Rio a Spilamberto (MO), collocata temporalmente alla fine del VI secolo, che noi idealmente prendiamo come punto di riferimento spazio-temporale per le nostre ricostruzioni.


Per concludere brevemente, ci piace ricordare che quelle dell'area tra le attuali Modena e Bologna furono occupazioni non sempre definitive, data la presenza di quello che è stato definito 'limes fluttuante', quel confine fra Regno ed Esarcato, che proprio per la sua stessa presenza sarà la peculiarità di questi luoghi e degli eventi che qui ebbero svolgimento fino agli ultimi decenni di dominazione longobarda, che in questi luoghi saranno gli anni del Ducato di Persiceta, del Duca Orso, dei castra difensivi lungo le antiche direttrici appenniniche.

Le attività di artigianato

Ci piace ricostruire elementi di corredo e antichi reperti.. Da qui l'idea di mostrare qualche tecnica di lavorazione dei materiali:

  • Il Bronzo - la Fusione
  • Il Ferro - la Battitura
  • Il Vetro - i vaghi da collana
  • L'Agemina - la Decorazione

Le attività dedicate ai bambini

Crediamo che il pubblico dei giovanissimi sia da tenere in grandissima considerazione. Per questa ragione proponiamo alcune attività ludico-didattiche appositamente studiate per imparare cose nuove divertendosi. A chi non piace fare il pane? Con le mani in pasta si possono scoprire tante cose nuove sulle farine antiche e sull'alimentazione dei Longobardi....

L'alimentazione e la medicina

Cosa mangiavano i Longobardi? Come facevano a curarsi?


Abbiamo preparato una ricca raccolta di prodotti e materiali per toccare con mano, chiedere, osservare, annusare...