Il tatto

I 5 sensi:il tatto

Il tatto

Il senso del tatto ci aiuta a riconoscere e classificare tutti gli oggetti che ci circondano.Fra tutti i sensi il tatto è quello più "esteso", perché la pelle attraverso la quale riceviamo gli stimoli tattili, ricopre tutta la superficie del nostro corpo.



Le parti del tatto

La pelle è composta da due strati:

  • L'epidermide la parte esterna;

  • il derma che si trova sotto l'epidermide.

Le funzioni

Il tatto o sensibilità tattile rende l'uomo e gli animali capaci di rilevare con una straordinaria precisione, la presenza di stimoli dovuti al contatto della superficie cutanea con oggetti esterni.

I meccanismi con cui la sensibilità tattile si realizza sono in buona sostanza uguali in tutti i mammiferi, compreso l'uomo, al quale più specificatamente si riferiscono i dettagli di seguito.

Il tatto, malgrado la sua apparente semplicità, è un senso complesso, oltre che diffuso su un'ampia superficie corporea. Ogni centimetro quadrato di pelle possiede circa 130 recettori tattili, suddivisi in ben 5 diverse tipologie, che danno le seguenti sensazioni: freddo, caldo, variazione di pressione e dolore.