Mariage Magazine

Rivista specializzata per Wedding Planner Professionisti

Direttore Editoriale Andrea Pernarcic, N° 12 Marzo 2018

Capo Redattore Debora Cavalieri - Wine Festival Cristina Mercuri

Big picture

Wine Festival

Bertani Valpolicella Ripasso 2014

I 25 anni di Intimo Gilda

Autonoleggi Tedeschi, per un’auto indimenticabile

Con chi vado a scegliere il mio abito da sposa

Matrimonio pasquale, si può

Mi sposo in Primavera

Matrimonio con Jour de fète

Mariage Magazine : dare voce all’emozione

Promesso, ci sposiamo

Sono in dolce attesa, mi sposo o no

CARAMELLE DA INDOSSARE

Stefano Callegaro, uno chef molto speciale

Tulipani, che colore sia

Aiuta il tuo Corpo a Vivere nella tua Mente

TULIPANIMANIA

La Mela Avvelenata

Albavilla Hotel

Viaggiare in Italia

Wedding Kit Survival

Big picture

Wine Festival

Big picture

Bertani Valpolicella Ripasso 2014

L'eccellenza al quadrato. Sì perché quando si parla di Valpolicella Ripasso non si può far altro che pensare ad un vino intenso, ricco, persistente, pregiato. E quando si parla di Bertani non possiamo non fare riferimento all'eccellenza della tradizione vitivinicola, antica ma sempre al passo coi tempi, tra rispetto delle lunghe tradizioni e ricerca costante per l'innovazione.

Bertani rappresenta dal 1857 non solo la più importante cantina della Valpolicella ma anche una delle più prestigiose e conosciute realtà vitivinicole di tutta Italia. Oltre duecento ettari vitati, suddivisi tra i migliori appezzamenti nella zona Classica e Valpantena della Valpolicella.

Il Direttore agronomo Dr. Andrea Lonardi ha saputo enfatizzare le doti naturali della zona per produrre vini sempre più eleganti.

La zona della Valpolicella si estende ad est del Lago di Garda, su terreni vulcanici e minerali. Le uve impiegate per la produzione di questo Ripasso sono Corvina Veronese, Merlot e Rondinella.

Ripasso non è soltanto il nome del vino, ma indica anche un antichissimo stile di vinificazione che coinvolge due - non una - fermentazioni alcoliche. Vediamo quali.

La prima fermentazione avviene a seguito della vendemmia. La fermentazione avviene in tini di acciaio, ad una temperatura controllata di circa 22°C per circa due settimane.

La seconda fermentazione avviene in primavera, introducendo nel vino appena prodotto le bucce delle uve appassite, utilizzate per la produzione del vino Amarone - altra punta di diamante della produzione vitivinicola Veneta.

Una pratica antica, unica, che ha lo scopo di aumentare la struttura ed il corpo del vino. Il Ripasso Bertani affina alcuni mesi in botti di legno di 50 hl prima di essere messo in commercio.

All'assaggio il vino si presenta intenso, con note di ciliegia rossa, amarena, mora e lampone, cenni di erba medica e fieno, prugna secca e spezie dolci. Ha una struttura piena, un corpo avvolgente e tannini decisi ma eleganti. È un vino equilibrato dal finale lungo e piacevolissimo. Nel Ripasso si incontrano le caratteristiche della freschezza e bevibilità da un lato, unite a quelle di peso e persistenza dall'altro.

Come lo vedete in abbinamento ad un bel piatto di risotto all'amarone o un fegato alla veneziana?

Big picture

I 25 anni di Intimo Gilda

Big picture

E noi c’eravamo! Non potevamo mancare ai festeggiamenti di Intimo Gilda!

Nel cuore della pulsante Milano, nasce Intimo Gilda, dalla voglia e capacità di Guglielmina Dal Cero . Dal 1993 ha lavorato con passione ed entusiasmo, senza mai risparmiarsi, accogliendo una clientela di fiducia e allargando sempre di più gli orizzonti. Dal 2016 selezionato nel top ten dei migliori negozi di Italia nella sua categoria, e dopo aver fatto cambio di “residenza” a pochi civici più in là, Intimo Gilda è diventato il punto di riferimento dell’intimo di classe della Milano “bene”. Tantissimi i clienti e tantissimi i riconoscimenti, dalle più grandi case di moda, da Emporio Armani a Max Mara che sempre più spesso scelgono il suo negozio per gli eventi del loro marchio.

Pochi giorni fa, insieme agli amici e ai clienti di sempre, ha festeggiato uno dei suoi più grandi traguardi, il suo 25esimo compleanno! Un compleanno che era intriso di grande emozione, da parte di tutti i partecipanti. Mina commossa ha brindato e ringraziato ognuno dei presenti, non solo offrendo un aperitivo a tema in negozio e con una ottima torta, ma anche con un regalo speciale.

Ma non è finita qui, a maggio, con un grande party aperto a tutti, sfilerà con la nuova linea beachwear 2018. Non potete assolutamente mancare a questo appuntamento!

Intimo Gilda non è solo la certezza di sentirsi belle, ma la certezza di sentirsi amate, perché chiunque varchi la soglia del loro fantastico mondo, ne uscirà con un pezzo di emozione in più. Non potrete più farne a meno, credetemi. Viva Intimo Gilda e mi raccomando, stay tuned, a breve le info per il grande party.

Big picture
Big picture
Big picture

Sardegna in Viaggio

Big picture

Sempre dalla nostra redazione, e dallo stesso editore Break Guide, è appena stata pubblicata la nuova Guida Gratuita Sardegna in Viaggio, con informazioni uniche per le famiglie con bambini che vogliono viaggiare ed esplorare questa magnifica isola.

Uno stile sobrio, veloce e scorrevole, in forma “Storytelling”, con più di 15.000 foto. Ogni gestore intervistato, e attraverso un video si mette in prima persona a raccontare la sua personale avventura. Un modo diverso per progettare il viaggio. Un modo unico per realizzare un sogno. Un metodo facile per imparare a progettare il proprio viaggio.

Siamo felici di dare a tutti l’opportunità di viaggiare con la nostra guida, e perché no? Magari scegliere una meta o un tour, come viaggio di nozze. Perché non organizzare il proprio matrimonio direttamente su una spiaggia della Sardegna, con il sole che scende al tramonto.

Troverete dei bonus come Roma, Capalbio, Viterbo e Buonconsiglio, mete dove poter soggiornare, ma anche organizzare il matrimonio.

Se così non fosse, sarà comunque una bella lettura, leggere l’avventura vissuta da questa famiglia, in più di 2000 chilometri percorsi.

Questo il frutto del nostro lavoro, un grazie a tutti coloro che hanno contribuito.

Per la Guida e per le App cliccare qui http://www.sardegnainviaggio.it

Big picture

Autonoleggi Tedeschi, per un’auto indimenticabile

Big picture


L’arrivo della sposa, un momento unico e commovente. Ma come arrivare alla cerimonia in grande stile per lasciare tutti a bocca aperta?

A questo ci penserà Guido, il titolare dell’autonoleggi Tedesco, che da anni si occupa di realizzare i sogni di moltissime coppie di sposi.

Con le sue meravigliose macchine d’epoca, saprà rendere il vostro arrivo alla cerimonia e poi al ricevimento, davvero indimenticabile.

Le sue auto, sono auto storiche, dei piccoli gioielli dell’automobilismo, non si potrà rimanerne indifferenti. Guido le cura come se fossero le sue figlie, con amore, e saprà farle amare anche a voi.

Già bellissime così, ma ancora di più tirate a lucide e vestite a festa”, lasceranno senza parole i vostri invitati.

Per un matrimonio romantico o country chic, lui saprà soddisfare le vostre esigenze, consigliandovi e seguendovi passo passo.

Passate a trovarlo nella sua rimessa alle porte di Milano, vincitore del riconoscimento di Matrimonio.com e con tantissime recensioni positive e tanti complimenti ricevuti, vi accoglierà con la sua disponibilità e simpatia.

Un auto d’epoca, per il vostro giorno più bello con Autonoleggi Tedesco.

Big picture

Con chi vado a scegliere il mio abito da sposa

Big picture

La data c’è, la location è prenotata, un’idea di matrimonio inizia a prendere forma, ora posso andare a scegliere il mio tanto sognato abito da sposa. Ma chi porto con me?

In questi anni, direi che ne ho viste un po' di tutti i colori, da chi ci va da sola, a chi va con il futuro marito, a chi porta tutta la famiglia. Insomma, direi che è una scelta molto personale, ma bisogna attenersi anche alle regole non solo di bon ton ma anche dell’atelier che vi ospiterà per la scelta dell’abito e poi per le successive prove.

Il primo consiglio è: circondatevi solo delle persone care, quelle più intime. Direi che la mamma non possa mancare a un appuntamento così importante, anche perché è l’unica che vi conosce davvero profondamente. La sorella, la migliore amica che avrete per tutta la vita, quella che vi parlerà con più franchezza e che conosce i vostri gusti, visto che molto probabilmente vi sarete scambiate i vestiti fino ad allora. Dopo di che direi che la scelta deve essere fatta con moderazione e grande riflessione. Personalmente, penso che mamma e sorella, siano più che sufficienti, ma se proprio non potete fare a meno di avere qualcun altro, l’unica persona che forse avrebbe il “diritto” di esserci sarà la vostra testimone di nozze, o l’amica del cuore.

Portare con sé, tutte le amiche, la suocera, la zia, la nonna, la cognata, la nipote, insomma, forse un po' troppo. Scegliete con cura, ma non più di 3 o 4 persone.

Non solo disturberete il lavoro del personale dell’atelier, che non potrà nemmeno muoversi con tutta questa riunione di partenti, ma voi stesse vi assicuro che a un certo punto vi sentirete a disagio. Vi innervosiranno i tanti, troppi commenti sull’abito che state provando, sarete confuse e farete fatica a capire cosa volete davvero, non vi vedrete come avreste voluto.

Quindi care spose, pochi ma buoni, dice un saggio proverbio. Vivete questa esperienza unica della vita, con poche persone ma quelle della vita, gli altri tanto l’abito lo vedranno il giorno delle nozze. Se no che effetto sorpresa è se lo vedono tutti prima???

La scelta dell’abito deve essere solo vostra, vivetela con la giusta concentrazione, serenità ed emozione, siete solo voi le protagoniste, non permette che siano gli altri a decidere per voi.

Big picture
Big picture
Big picture

Matrimonio pasquale, si può

Big picture

Non ci sono più veti oggi giorno, in riferimento alla scelta della data delle nozze, si decide in base ad esigenze di tempo ed esigenze economiche degli sposi. Il periodo primaverile è sicuramente uno dei più gettonati, ma molti lo anticipano, scegliendo marzo o l’inizio di aprile per convolare a nozze.

Quindi si, sposarsi nel periodo Pasquale è possibile, ma attenzione vale per che si sposa con rito civile, con rito religioso, bisogna fare attenzione. Il periodo di Quaresima, ha il veto matrimoniale, ma spesso i parroci fanno eccezione, basterà discuterne per tempo e dimostrando una reale necessità.

Il tempo incerto e probabilmente il venticello fresco, la faranno da padroni, ma niente paura, si sa marzo è un mese pazzerello, e aprile non da meno. Il sole inizierà a scaldarsi e la fioritura iniziale degli alberi e dei fiori darò un tocco di magia in più.

E poi i colori!! La Pasqua è colorata, proprio come la primavera!

Potrete giocare su allestimenti colorati e originali, con l’uso di uova decorate o uova di cioccolato! Divertentissimo anche per chi ha dei bimbi che parteciperanno alle nozze. Una bella caccia all’uovo come si fa in America, potrebbe essere divertentissimo per tutti gli invitati.

Coniglietti, pulcini, cestini, insomma, potrete giocare con la fantasia, facendo felici, grandi e piccini, oltre che voi stessi.

Quindi cari sposi, sposarsi a Pasqua non solo sarà possibile, ma sarà anche speciale, e indimenticabile.

Big picture
Big picture
Big picture
Big picture
Big picture
Big picture

I migliori Wedding Planner contribuiscono a questa rivista

Ogni Giorno Lo dedichiamo per intervistare, Documentare, recensire Il Mondo del matrimonio. Il Nostro Obiettivo è di trovare Soluzioni per chi fa professione di questo un'Arte, della Creatività, dell'Accoglienza, della Professionalità Fatta persona.

Andrea Pernarcic

Big picture

Mi sposo in Primavera

Big picture

Si sa la stagione che apre le “danze “dei matrimoni è la primavera. L’aria si fa più calda, le giornate si allungano, i fiori sbocciano, la brezza profumata, i prati verdi, ed è subito festa.

Scelta da tantissimi sposi, la primavera regala sempre degli scorci meravigliosi.

Ricca di colori, profumi, sapori, ben si presta per le cerimonie, ma anche incute timore, infatti il piano bè sempre in agguato, soprattutto se si prevedono nozze all’aperto.

È la stagione dei fiori per eccellenza, potrete sbizzarrirvi con la scelta dell’allestimento floreale, sia per colori, sia per la disponibilità di fiori di stagione, come i meravigliosi tulipani ad esempio.

Il giallo è un colore di tendenza 2018 e si adatta perfettamente a questo periodo dell’anno, sia negli allestimenti che negli abiti, sia sposa che invitati.

Mi raccomando al menù, è una stagione “di mezzo” quindi prestate attenzione alla scelta dei piatti, non dovranno essere troppo carichi di sapori, ma nemmeno “spogliarsi” troppo, fatevi consigliare.

E voi care spose, potrete iniziare a sognare l’estate ma non troppo, da evitare il sandalo, utile ancora l’uso della calza sotto l’abito e un bolerino per le spalle, soprattutto se il ricevimento sarà serale, non è ancora tempo per essere troppo scoperte. Stesso per le invitate, un soprabito e una decollete, risolveranno qualsiasi problema possa insorgere.

Le location saranno ben preparate per fornire qualsiasi servizio in emergenza, ma se vi sposate all’inizio della primavera, non siate insistenti, utilizzare luoghi all’aperto sarà complicato non solo per il personale ma anche e soprattutto per i vostri invitati, non vorrete che si prendano un’influenza alle nozze vero?

Giocate su più ambienti, vedrete che avrete successo assicurato! Se vi rivolgerete a un professionista, saprà ricreare una vera primavera anche all’interno di un castello, con la sua fantasia e creatività, senza che nessuno si accorga che fuori piove!

Ma il sole vi bacerà, state tranquilli, e la bellezza della primavera saprà regalarvi la perfetta magia per il vostro giorno più importante.

Via al colore e ai tantissimi fiori, tante foto sui prati fioriti e magari se è nel vostro gusto, un “pic nic” per gli amanti del tema country chic.

Big picture
Big picture
Big picture

Matrimonio con Jour de fète

Big picture

Degli “allestitori” d’eccezione per le vostre nozze, loro, Sergio e Antonio, Jour de Fète!

Sapranno dare il tocco che manca, quel dettaglio che fa davvero la differenza.

Potrete decidere con loro, forme, colori, composizione, dall’idea più semplice a quella più stravagante, per loro nulla è “impossibile”, sapranno dare vita a qualsiasi vostro desiderio.

Moderni, originali, spiritosi, unici, fantastici!

Da anni nel settore, hanno realizzato allestimenti fenomenali, diversi uno dall’altro.

Ogni “progetto” è creato ad hoc, per gli sposi e insieme agli sposi, vi seguiranno in tutto il percorso fino al giorno del sì.

Sapranno stupire gli ospiti e sapranno stupire voi, regalandovi qualcosa di veramente unico, solo vostro.

Vi aspettano nel loro negozio, passate a trovarli per fare la differenza alle vostre nozze, e renderle indimenticabili!!

JOUR DE FETE

Entrambi lavorano nel campo della moda, Sergio come fotografo mentre Antonio lavora dietro le quinte nelle sfilate milanesi. Per un allestimento di un set fotografico avevano bisogno di palloncini e non trovando nessuno all’altezza di accettare le loro richieste hanno pensato di crearne una personale. Da lì l’idea di aprire un negozio in centro a Milano per soddisfare e proporre qualcosa di nuovo sia per le feste di adulti che per bambini. Entrambi papà amano lavorare con i bambini e rendere il giorno della loro festa molto particolare.

Big picture
Big picture

Mariage Magazine : dare voce all’emozione

Big picture

Un Progetto su misura


Il nostro progetto nasce dall’esigenza di dedicare una rivista di wedding non solo agli sposi ma soprattutto ai fornitori di settore, ai wedding planner e a chi vuole iniziare questa attività.

Far leggere la rivista in qualsiasi modo e in qualsiasi momento portandola sempre con se : grazie a un sito internet. Non è la classica rivista in carta stampata ma una rivista “multimediale” dove potrete vedere foto e video , scaricare coupon sconto, biglietti per fiere di settore e un gadget mensile che potrà rendere più facile il vostro lavoro. Ma cosa fondamentale è tutto gratuito! Non ci saranno costi per accedervi, scaricare o leggere, lo farete comodamente con un semplice “ click”.

Troverete recensioni su location, rubriche sulle tendenze dell’anno in corso, interviste a wedding planner, articoli approfonditi sul materiale necessario per l’evento, piccoli racconti di chi ha già vissuto questa esperienza. Vi parleremo di tutto quello che potrà essere necessario per rendere perfetto il giorno più importante di una coppia di sposi.

Collaborano a questo progetto più professionisti che con passione si dedicano a questo mondo unico : Debora Cavalieri, Cristina Mercuri, Andrea Pernarcic, vi descriveranno in maniera completa tutti i retroscena del giorno più bello.

Non sono semplici parole quelle che troverete ma pezzi di emozione, vera, sentita e che vogliamo trasmettervi. Le parole “tecniche “ci saranno anche quelle, certo, ma vogliamo che possiate avere la sensazione di vivere questa meravigliosa esperienza, già tra le righe dei nostri articoli.


Buona lettura.

“A volte le parole non bastano, allora servono i colori, le forme, le note e le emozioni…..”

Big picture

Promesso, ci sposiamo

Big picture

Tutto pronto, mancano solo i documenti.

Il passaggio in comune, è d’obbligo per chi voglia contrarre matrimonio, sia civile che religioso. Almeno 3 mesi prima delle nozze dovrete recarvi nel vostro comune di residenza e comunicare la vostra decisione di sposarvi, il comune vi comunicherà i documenti necessari e la data in cui vi dovrete presentare per sottoscrivere la “promessa” di matrimonio, ossia la vostra consapevole decisione di contrarre matrimonio entro i 6 mesi successivi. Dopo di che avverrà pubblicazione di matrimoni, visibile a tutti, affissa nel luogo comunale. Il giorno deciso per le nozze, firmerete l’atto ufficiale, e da quel momento in poi sarete marito e moglie a tutti gli effetti.

Ma già il primo passaggio, vi legherà, sarete già un pochino sposati.

Moltissime coppie, specialmente nel sud del nostro paese, amano festeggiare questo momento, una sorta di pre-matrimonio, con un grande pranzo insieme a parenti e amici e la consegna di una piccola bomboniera. I futuri sposi saranno elegantemente vestiti e la futura sposa avrà tra le mani un piccolo bouquet. Insomma un momento emozionante e da ricordare.

Non tutti però, decidono di renderlo pubblico, ci sono coppie che vivono questo “passaggio” privatamente, dando spazio a quella che sarà la vera giornata del matrimonio.

Scelte, ovviamente, ma l’emozione sarà uguale.

Diventa tutto reale, ci si impegna definitivamente, si percepisce il legame che vi unirà per tutta la vita.

Va bene l’emozione, ma attenzione, controllate con la dovuta calma anche nei giorni successivi che le pubblicazioni di matrimonio siano corrette, quelli saranno i riferimenti che verranno inseriti nell’atto ufficiale, se ci saranno errori, potrà anche essere invalidato. Se noterete qualche errore, comunicatelo velocemente all’ufficio competente, così sarete certi, che il giorno delle nozze filerà tutto liscio!

Un brindisi in compagnia o da soli, fatelo, sono momenti che rimarranno nel vostro cuore per sempre. Come si suol dire, “oramai è fatta!”

Big picture
Big picture
Big picture

Sono in dolce attesa, mi sposo o no

Big picture

E se la cicogna passa da voi, senza aspettare le nozze? Be, direi che la notizia di aspettare un bebè, sia una delle più belle che si possano ricevere, la più emozionante.

E se ho già fissato la data? Nessun problema, ameno che non coincida con la data del parto ovviamente! Potrete rinviarla, certamente, saranno tutti disponibili a trovare una valida alternativa, ma se è vicina, convolerete a nozze tranquillamente.

Il matrimonio “riparatore” che negli anni è diventato obsoleto, rimane una scelta di molte coppie, ma l’arrivo di un figlio, deve essere vissuto senza dover correre ai ripari, potrete sposarvi in un secondo momento, con il vostro bimbo o la vostra bimba che vi accompagnerà all’altare. Sempre se lo vorrete!

Per una sposa, la dolce attesa, potrebbe diventare motivo di disagio, ma non deve assolutamente essere così. Sarete una sposa bellissima proprio come avete immaginato, ma accompagnate da una tenera creatura. Vi sentirete un po' più stanche certo, ma le persone care a voi, vi aiuteranno con affetto. E l’abito? Bè niente paura, un professionista vi seguirà durante la gravidanza e saprà adattare il vostro abito in base all’esigenza.

Una sposa in dolce attesa, avrà una luce speciale negli occhi, sarà luminosa e lo sposo sarà ancor più emozionato aspettandovi sull’altare. Guardarvi andare verso di lui con il vostro piccolo nel grembo lo renderà orgoglioso e felice, formerete la famiglia che avrete desiderato proprio quel giorno.

Quindi si, sposarsi in dolce attesa si può, basterà qualche accortezza in più, ma non cambierà nulla, sarà ancora più bello.

Big picture
Big picture
Big picture
Big picture
Big picture

CARAMELLE DA INDOSSARE

Art Marè : trasformare un tessuto in un' opera d’arte

Big picture

Antonio Riccardo Marchesi:

passione, arte, creatività tutti aspetti che hanno fatto di lui un artista . Nelle sue mani un tessuto si trasforma, prende un' anima e diventa un pezzo unico. Papillon originali, colorati, leggeri o di broccato, a righe o a pois, con un sigillo storico o una chiusura moderna e alternativa, per camicie in tinta unita o a fantasia; insomma un papillon per ogni richiesta anche la più estrosa.


«Basta una piccola idea e lui troverà il modo di renderla reale»


Renderà completo il vostro look , sarete degli sposi che non passeranno inosservati.


Se volete arricchire il vostro abito con un accessorio unico nel suo genere che vi darà "quel tocco in più" non esitate a rivolgervi a lui, saprà consigliarvi nel modo giusto e con la sua disponibilità e gentilezza troverete una soluzione ad ogni vostra esigenza, ad un prezzo veramente molto competitivo.


Art Marè quel tocco di classe che lascerà a bocca aperta!


Presente con noi al Mondo Creativo e all’Evento Sposi di Milano.


Sito di riferimento : www.artmare.info

Big picture

Stefano Callegaro, uno chef molto speciale

Big picture

Conosciuto chef, vincitore di Master chef, gira il mondo con la sua cucina.

Ho avuto modo di conoscerlo, a Cascina Caremma, location meravigliosa alle porte di Milano, durante i suoi corsi di cucina.

Non solo un grande chef, ma anche una grande persona.

Simpatico, disponibile, sorridente, allegro, una persona piacevole, con cui poter chiacchierare, mentre si cucinano le sue ricette.

Spontaneo, vero, pieno di passione per il suo lavoro, trasmette l’amore per la cucina a tante persone che decidono di seguire i suoi corsi e le sue esperienze culinarie in tutto il mondo.

Amante del Giappone e dei paesi orientali, viaggia spesso, per imparare e conoscere le arti della cucina e per affinare le sue capacità.

Sposato da poco, da buona wedding planner, mi sono permessa di chiedergli come fosse stato, e devo dire che hanno saputo organizzare un matrimonio semplice ma ricco di originalità, soprattutto perché è stato lui l’artefice del suo ricevimento di nozze, cucinando i piatti richiesti dalla sua meravigliosa sposa.

Un uomo che fa sognare, insomma, che vive di emozione, perché la cucina è questo, emozione.

Onorata di aver potuto vivere l’esperienza della sua conoscenza, una persona come tante ma unica.

Io presto tornerò a seguire i suoi corsi di cucina, e voi? Cosa aspettate a parteciparvi? Non potete perdervi questa occasione. Ancora per un pochino li terrà a Cascina Caremma, basterà recarsi sul loro sito per vedere le date disponibili.

Big picture

Tulipani, che colore sia

Big picture

Fiore molto amato, e tipico di questo periodo. Primaverile per eccellenza, fiorisce tra marzo e aprile e, fino a maggio, colora gli enormi giardini dove viene coltivato.

Di mille colori ben si adatta a matrimoni allegri e carichi di creatività.

Meglio se utilizzato da solo, risulta più elegante, ma se proprio volete abbinarlo con qualche altro fiore fatevi consigliare dal vostro floral designer, che saprà trovare la giusta combinazione di grandezze e sfumature di colore.

Elegante, raffinato e di rara bellezza, darà un tocco davvero particolare e originale.

Romantico al punto giusto, soprattutto nelle colorazioni pastello e bianco. Non copritene troppo i gambi, dovranno vedersi, utilizzando vasi di vetro trasparente e pochi nastri.

La raccomandazione è di utilizzarli freschi, nel periodo di fioritura, evitate di richiederli in inverno e tantomeno in estate, sfioriranno subito con il grande calore delle giornate estive, oltre che essere particolarmente costosi perché ordinati appositamente all’estero.

Via libera ai tulipani, care spose, via libera al colore.

Big picture
Big picture
Big picture
Big picture
Big picture
Big picture

Aiuta il tuo Corpo a Vivere nella tua Mente

A Castelbrando i momenti speciali non finiscono mai; il giorno dopo le nozze gli sposi potranno godere di attimi di relax unici.

Dopo aver riposato in una delle stanze eleganti del Castello, aver gustato una colazione abbondante, aver ammirato il paesaggio da una delle terrazze potranno scendere nella Spa Principessa Gaia.

Big picture
La Spa dispone di piscina, idromassaggio, bagno turco ricavato all’interno di una struttura di epoca romana, saune finlandesi, percorso Kneipp, sala fitness, area relax e terrazzamenti prendisole.
Big picture

Immersi nei profumi e nella musica rilassante, in una antica area del castello, dedicherete del tempo solo a voi, avvolti in morbidi e comodi accappatoi sorseggiando un buon tè.

Potrete usufruire di tutte le zone e prenotare un trattamento tra le molte proposte della Spa.

Big picture

Rilassiamoci!


Ogni tessera del mosaico va al suo posto, sia in termini di equilibrio, si in termini di ristoro per la mente e per il corpo. Dopo una giornata nella Spa si raggiunge un nuovo stato di normalità, uno speciale percorso di recupero, di cura per se stessi, di fermata obbligata prima del grande viaggio nella vita di coppia.

Stare assieme significa tenersi per mano e schivare, saltare od oltrepassare le difficoltà che la vita ha in serbo per noi. Questo dover prestare sempre attenzione a quello che ci circonda, quello che ci raggiunge, ci rende sempre un po' stressati. Grazie al percorso consigliato da Castelbrando si entra in un modo e si esce in un altro. Dopo aver curato la cerimonia, i vestiti, gli ospiti, prendetevi cura un po' di voi stessi, fate capire alla mente che il vostro corpo vive dentro di lei, e a volte bisogna fermarsi, riposare, riflettere sul viaggio già fatto, per intraprendere quello verso il futuro.

Castelbrando, non solo una location, non solo un ristorante, ma un luogo dove ritrovare se stessi e l'Amore per la Vita

CastelBrando, il castello fra le colline del Prosecco

CastelBrando

CastelBrando arroccato sul promontorio che domina la Valmareno e avvolto nel clima mite delle colline trevigiane, CastelBrando è uno dei più raffinati esempi di riqualificazione del patrimonio storico-artistico italiano e uno dei più grandi castelli d'Europa.rando è uno dei più raffinati esempi di riqualificazione del patrimonio storico-artistico italiano e uno dei più grandi castelli d'Europa.

Big picture

TULIPANIMANIA

Big picture

Sembra quasi un gioco, un panorama da Alice nel paese delle meraviglie. Ci si ritrova avvolti dai colori forti o delicati, che spuntano dallo stelo per dirigersi verso l’alto, verso il cielo.

Ogni goccia di colore è un bulbo che racchiude un sentimento, una bellezza innata, che sfocia in tanti petali colorati, ognuno unico nella forma e nel colore.

Abbiamo partecipato all’inaugurazione della stagione 2018 di Parco Sigurtà. Un giardino d’incanto, che si sviluppa su 22 ettari, e che racchiude tanti percorsi, e tanti set fotografici già realizzati.

Qui è la natura a parlare, e a raccontare come saranno le tendenze primaverili di questo 2018.

Oltre alla poesia, c’è la volontà sociale di trasformare quest’evento in un’opera educatoria nei confronti dei bambini, ragazzi infine adulti.

Sono stati piantati un milione di bulbi. Partendo dalle scuole materne, con mini-giardinieri che si sono cimentati nella costruzione di geometrie cromatiche incredibilmente attraenti ed evocative, al punto da generare un percorso molto bello, in cui potersi perdere.

Per chi volesse avere una location fotografica suggestiva, vi proponiamo un percorso in questo paradiso dei fiori, e non solo.

Big picture
Big picture
Big picture
Big picture
Big picture
Big picture

La Mela Avvelenata

Big picture

Lungo le strade quasi a volersi nascondere c'erano delle maschere che si preparavano a percorrere il Parco per la gioia dei bambini.

Un viggio immaginario alla scoperta delle favole, in questo caso di quella di Biancaneve, con la mela avvelenata e la strega cattiva.

Ogni particolare sembrava gridare: mangiami, mangiami!

Una buona idea per animare la festa del vostro giorno più bello.

Big picture
Big picture
Big picture
Big picture
Big picture

Albavilla Hotel

Big picture

Dopo aver festeggiato il primo anno di attività, Albavilla Hotel, apre le porte per le festività Natalizie.

Menù dedicati all’occasione, studiati con cura dallo chef, comprendono piatti della tradizione ma con un pizzico di innovazione, quella che contraddistingue uno degli hotel più belli della Brianza.

Potrebbe essere l’occasione giusta per conoscere la struttura, vivere una giornata in famiglia e perché no immaginarla vestita a festa per le vostre nozze. Oppure per fare la vostra proposta di matrimonio o festeggiare e annunciare il vostro fidanzamento proprio ai vostri cari.

Troverete la giusta atmosfera, dei piatti deliziosi e la calorosa disponibilità dello staff.

Cosa aspettate a chiamare per prenotare?

Le feste ad Albavilla Hotel saranno magiche e l’occasione perfetta per condividere dei momenti del cuore.

Facente parte del Gruppo Plinio, Albavilla Hotel è il “nuovo nato”

La punta di diamante del Guppo. L'Alta cucina del Ristorante Lariò, il Design d'interni e l’arredamento, la ricercatezza dei materiali e degli ambienti.

Quando si arriva davanti all’ingresso principale, basta voltare lo sguardo a Nord-Est, che si perde all'infinito, in un viaggio che attraversa il Lago di Pusiano, passando sulla pianura, e por risalendo prima sui monti minori, e poi su a perdifiato, vicino al cielo, accarezzato dalle cime delle Grigne. Sulla destra l'immensa distesa della Brianza, a sinistra in direzione di Lecco e Como, fino alla Svizzera. Un Albergo a tutto tondo, dove il panorama non è un accessorio, è parte integrante di questo Design avveniristico.

L’hotel appaga la vista anche dall’interno

Grazie alle ampie e curate vetrate dell’ingresso. La zona Lounge è riservata ma di ampio respiro. L’elegante Ristorante appoggiato sulla zona Relax, che sembra il ponte nautico di una nave da crociera. Dove gli invitati si soffermano a degustare un buon vino "bollicine", accompagnato dagli stuzzicanti antipasti freddi o in tempura; al punto che devono essere richiamati, ed invitati a varcare la soglia del salone principale. Tutto è Immerso nel verde e nella tranquillità del comune di Albavilla. L'atmosfera di intimità è molto rara, ed è un luogo molto chic e ricercato. Le tonalità delle tinte dipingono l'atmosfera degli ambienti in modo morbido e fugace. I riflessi negli specchi della fiamma accesa, ondeggia sulle candele che creano l'atmosfera giusta, assieme ai lampadari appesi, in stile bohemien. Fiori vivi, dai colori tenui, sono sistemati con cura nell'allestimento classico del pre-serale.

Le divise, il tovagliato, l disposizione dei tavoli, e lo stile impeccabile delle divise di servizio, rendono il tutto perfetto. La meticolosità dello Chef, si proietta sul Metre e sulla brigata di camerieri, è una continua caccia al sistemare il particolare, la parolagiusta, l'atteggiamento volto all'accoglienza.

Big picture

Gli sposi potranno usufruire di vari comfort.

Agli sposi verrà omaggiata la prima notte di nozze in una delle favolose stanze dell’hotel e al mattino potranno fare colazione con una vista mozzafiato nella sala con vetrata sul lago oppure nella comodità della loro camera.

Gli ospiti potranno soggiornare anche loro insieme agli sposi ad un ottimo prezzo dando conferma di presenza e prenotazione in base alle disponibilità.

Potranno anche usufruire dei pacchetti di Albavilla Hotel , dedicato allo sport e al relax abbinati insieme o singolarmente.

Godersi una mattinata di relax, dopo lo “stress” delle nozze presso la spa convenzionata a pochi chilometri raggiungibile con la navetta gratuita messa a disposizione che vi accompagnerà e vi riporterà in hotel con dei trattamenti ad hoc e poi deliziarvi con una cena gourmet presso il ristorante Lariò all’interno dell’hotel, gustando piatti unici e raffinati proposti dallo Chef e abbinati con ottimi vini che durante i festeggiamenti non si sono gustati, dando attenzione agli invitati.

Inoltre dei pacchetti ad hoc per gli amanti del golf, potrete utilizzare uno dei tanti golf club convenzionati vicini all’hotel.

A pochissimi chilometri potrete visitare le città di Lecco e Como , fare shopping al Fox Town, store della Seta e scoprire tanti percorsi naturali o enogastronomici della zona.

Se deciderete di scegliere questa location per il vostro giorno più bello, vivrete un emozione unica e dei giorni davvero indimenticabili.

Big picture

Il pacchetto Weekend Gourmet & Wellness comprende:

  • Pernottamento e colazione continentale a buffet all’interno della sala ristorante panoramica, oppure servita in camera
  • Cena presso il nostro Ristorante Lariò con menù di tre portate a scelta tra tre primi e due secondi, con dessert
  • Ingresso giornaliero presso centro benessere Snef a noi convenzionato
  • Servizio navetta interno, dall’hotel al centro benessere andata e ritorno.

Big picture

Innaugurato a inizio dicembre, ha già ospitato i primi matrimoni.

Questa location rimarrà impressa nella mente degli sposi che la sceglieranno per festeggiare il giorno più importante della loro vita.

L’allestimento risulterà sempre ricco di particolari, vantando tanti ampi spazi gli invitati godranno di una giornata memorabile. Il banchetto sarà in equilibrio con lo stile prezioso della struttura, verrà creato appositamente in base alle esigenze di sposi e degli invitati.

Non mancheranno le pause dedicate al divertimento, allo svago con balli e musica. Sarà una sarabanda che rimblzerà sopra al Lago fino a raggiungere l'invidia di chi dai monti osserverà il luccichio e la melodia in lontananza.


Albavilla Hotel, per un matrimonio che rimarrà nel cuore, per sempre.

[Debora Cavalieri]

Big picture

Albvilla Hotel

Design, ospitalità e creatività, fanno di questo hotel un’opera d’arte, che grazie ad un piccolo tocco nella scelta dei particolari, lo rende un capolavoro di audaci interpretazioni pop.

Firmato da Gabriele Talpo, l’Albavilla Hotel&Co, è un quattro stelle S di oltre 100 camere, un progetto di ospitalità innovativo che combina l’alta qualità dei servizi tipici alla perfezione del design.

Big picture

I nostri punti di forza

Big picture
Big picture
Big picture
PRENOTA SUBITO

Prenota la sala o icriviti ad uno dei corsi, non resterai deuso.

aula039

Aule e Sale in affitto per corsi, formazione professionale, assemblee condominiali, sala conferenze, co-working, e molto altro ancora, nel Cuore della Brianza a BELLUSCO. a 10 minuti dall'uscita A4 di cavenago. Ampio parcheggio per più di 50 autovetture. Con la nostra piattaforma offriamo biglietti elettronici per i vostri corsi, registro elettronico, chek-in con codice a barre dei partecipanti, pubbliciziamo i vostri corsi sul nostro portale e sul social. Mai vista un'occasione così, fino al 30 giugno sala per 54 corsisti ad € 40,00 al giorno.

Big picture

Scoprite i nostri servizi

- Una rivista Unica nel suo genere

- Una finestra per la vostra pubblicità mirata al settore

- Un software dedicato che potrete personalizzare

- Un Cloud con tanti servizi inclusi

- La possibilità di condividere con i vostri clienti tutta la rivista

- Spazi pubblicitari su misura, collegati con i vostri social network

- Contenuti promo pubblicitari come video e audio visibili nella rivista

- Piani di investimento mirati a partire da € 65,00 con tre uscite

Big picture

IL PROGETTO EDITORIALE

Big picture

Ad ogni uscita una "dominante" esclusiva

La "Content Strategy", è costantemente in miglioramento. Quindi operiamo in anticipo sulla calendarizzazione, offrendo agli sponsor, o fornitori che intendono aderire ad un programma pubblicitario, la possibilità di scegliere molto in anticipo, le fasi di costruzione della strategia di marketing per pubblicizzare il loro prodotto, con uno studio specifico e mirato, dei target da andare a colpire. Se ad esempio il fornitore fosse una location, attraverso il nostro marketing place mix, troverebbe come clienti: sia i wedding planner professionisti, sia i futuri sposi, sia i fornitori che volessero organizzare una presentazione in un luogo adatto ai matrimoni.

Costruire un sistema "App" così efficace, è costato alla nostra start up tempo e denaro, ma sopratutto selezionare i professionisti che compongono lo staff esecutivo.

Ogni rivista potrà essere consultata da qualsiasi strumento che possa accedere ad internet, anche una console di gioco; e il lettore potrà entrare in contatto con tutte le aziende che presenteremo, anche in modo multimediale, attraverso video filmati, riprese aeree, o altre novità che spiegheremo più avanti.

Tutto il lavoro di equipe sarà disponibile sulla piattaforma Scrum Italia, e tutti i fornitori, investitori di pubblicità, potranno seguire passo passo, tutto il lavoro di Redazione, comprese le interviste, i servizi filmati, e in qualsiasi momento potranno fare domande, contribuire, e aiutarci a condurre il giornale nella giusta direzione.

Sarà a prima rivista co-governata da tutte le parti attrici.

Redazione Mariage Magazine

Potete contattarci nei seguenti modi:

Scrum Italia

General Branding, owner of all trademarks, patents and copyright - Marchio Generale, titolare di tutti i marchi, brevetti e copyright.

Big picture

CORSI SCRUM CON IL 96% DI SCONTO

Big picture

Viaggiare in Italia

Big picture

In una terra così bella come la nostra, in cui non manca nulla, bisogna solo avere la pazienza di programmare bene le tappe del viaggio, e capire cosa ci piace: vedere, visitare, mangiare.

Questa rubrica è dedicata a chi è fidanzato, a chi ha voglia di fare una proposta di matrimonio in un luogo particolare, a chi ha voglia dopo anni di matrimonio, di dare una scossa e ritrovare equilibri e sentimenti nuovi.

Per questa volta parliamo di Cinqueterre, giù nella Liguria fino ad arrivare alla Baia dei Poeti, luogo speciale dove ha vissuto e scritto Montale e tanti suoi contemporanei.

Il mare, la terra, i fiori, i contrasti; in questo luogo la fanno da padroni. Non esiste uno scorcio, un colore, un profumo, che non attiri e stimoli i vostri sensi, anche il mirto dell’isola di Palmaria è una prelibatezza da assaggiare.

Qualche scatto per incuriosire, per stimolarvi ad andare alla ricerca del vostro viaggio.

Big picture
Big picture
Big picture
Big picture
Big picture
Big picture
Big picture
Big picture
Big picture
Big picture
Big picture
Big picture
Big picture

Wedding Kit Survival

Big picture

Si arriva al giorno del sì, in preda a ogni tipo di panico, stressati e con le occhiaie. Be si, a volte si, ma non esageriamo.

Ci sono sposi che hanno caratteri più sensibili, ma questo non vuol dire che comunque il matrimonio sia un evento che crei un po' di tensione emotiva. Certo si è emozionati, ma non stressati.

Si arriva stanchi, perché si lavora, perché si hanno tante responsabilità, e sicuramente il percorso di organizzazione non è rilassante, è divertente, ma anche faticoso. Affidarsi a una professionista, aiuterà a viverlo nel modo giusto.

Ma il giorno del matrimonio, cosa si può fare per risolvere i “disagi” dell’ultimo minuto?

Ecco qui la risposta, per sdrammatizzare, il kit di sopravvivenza!

Dall’Almerica è arrivata l’idea di portare con sé un kit che comprenda tutto quello che potrebbe servire, per qualsiasi evenienza. Insomma la “borsa di Mary Poppins” per capirci!

Un contenitore di attrezzi e oggetti per l’acconciatura della sposa, per l’abito, per il trucco, fino al ferro da stiro per stirare la tovaglia del tavolo degli sposi se ce ne fosse il bisogno. Forse un po' eccessivo, ma credetemi non lo è. Chi lavora in questo settore sa bene che gli inconvenienti possano capitare, e mantenere il sangue freddo è l’arma vincente, se poi abbiamo anche il nostro super kit, ancor meglio.

Non vi servirà praticamente a nulla, ma vi rassicurerà e rassicurerà le persone che vi sono vicine.

Bisogna sempre prendere con filosofia e allegria quello che ci capita, agitarsi non serve, vi perderete il vero senso di quel giorno.

Vivetelo al meglio e rimettete nella mani esperte l’organizzazione, ne sarete entusiasti , vedrete!

Big picture
Big picture

Corsi Team Building con Wine Specialist

Big picture

Sempre più spesso le società più attente al benessere dei propri dipendenti mi richiedono di selezionare per loro alcune attività che possano coniugare il vino e il training aziendale. Niente di meglio: propongo loro pomeriggi o serate di degustazione che prevedano attività tipiche del Team Building, quali costruzione dei rapporti di fiducia, lavoro su valori di openess e proximity, approfondimenti su temi quali tecniche di vendita e - in generale - giochi e simulazioni in tema vino che stimolino empatia e rafforzino il rapporto professionale e umano tra colleghi.

Recentemente sono stata invitata a Cascina Caremma, splendida location tra Milano e Pavia, per tenere un'attività di team building ad un gruppo di circa 25 persone. Abbiamo parlato in maniera conviviale e spiritosa di metodi di produzione dei vini spumanti, e abbiamo degustato quattro esemplari significativi. L'attività, o gioco (come piace chiamarlo a me) che ho preparato per loro consisteva in una sfida a squadre, ogni gruppo doveva cercare di descrivere il vino degustato alla cieca come un vero professionista e doveva essere in grado di convincere una giuria immaginaria delle proprie abilità commerciali.

I dipendenti sono stati entusiasti: il clima era disteso e sorridente, le attività hanno stimolato simpatia tra i colleghi e - in qualche caso - sciolto alcuni nodi rafforzando un legame sano e senza pregiudizi.

Non è ormai raro trovare aziende coscienziose che decidono di sperimentare questo tipo di attività per i propri dipendenti e collaboratori. Del resto, il vino è capace di creare un clima sereno e piacevole, e le mie capacità di comunicazione e stimolo socio-psicologico riescono ad avere risultati molto interessanti in breve tempo.

Big picture

LE NOSTRE RIVISTE

I NOSTRI VIDEO

Mariage Magazine The Beach Milano White Party