I Cartoncini

Cristina e Denisa

Il cartoncino è un tipo di carta pesante, solitamente usata come supporto per disegni tecnici (liscia) e artistici (ruvida) e per rilegature. Molte volte i cartoncini sono colorati.

Lo spessore della carta, cioè il rapporto tra il peso della carta e la sua superficie, si chiama “grammatura”. Per essere definito cartoncino, il foglio deve pesare minimo 150 grammi al metro quadro, ed avere spessore maggiore di 0,3 mm.

Per essere prodotto, si utilizzano come materia prima la pasta di cellulosa al 100%, oppure il 100% di fibre riciclate, oppure una combinazione di entrambe.

In Europa, ogni anno vengono prodotte circa 7 milioni di tonnellate di questo materiale.

Quasi tutto il cartoncino fabbricato in Europa presenta una superficie patinata per aumentare la lucentezza

Esistono vari tipi di Cartoncino. Per esempio, si possono aggiungere al cartoncino speciali additivi che lo rendono resistente all’acqua e all’umidità, per essere poi utilizzato per contenere cibi surgelati.
Si può plastificarlo, per creare imballaggi impermeabili all’acqua o a sostanze grasse da utilizzare, per esempio, per le confezioni di cibo per animali.

CARATTERISTICHE

Nella sua produzione industriale, a seconda dell’uso che se ne deve fare, il Cartoncino viene classificato secondo alcune caratteristiche fondamentali, che sono spiegate di seguito:



GRAMMATURA
E’ il peso del cartoncino, cioè quanti grammi pesa un foglio di un metro quadrato.



RIGIDITÀ

E’ necessario che il cartoncino abbia una alta rigidità, sia quando viene usata per il disegno, sia quando viene usato per gli imballaggi.



RESISTENZA SUPERFICIALE
È la resistenza del cartoncino allo sfregamento; è importante quando è usato come foglio per la stampa, perché non si deve consumare quando passa nei rulli delle stampanti.



GRADI DI LISCIO
Naturalmente una superficie liscia è importante quanto il cartoncino è usato come foglio da disegno, specialmente nel disegno tecnico.



GRADO DI BIANCO
Il grado di bianco indica quanto è chiaro il foglio di cartoncino.



RESISTENZA ALLA COMPRESSIONE
Quando il cartoncino è usato per imballaggio e gli imballaggi sono immagazzinati uno sull’altro, il cartoncino deve avere una buona resistenza alla compressione, cioè al peso di quello che ci sta appoggiato sopra.

GRAMMATURA

RIGIDITA'

RESISTENZA

GRADI DI LISCIO

GRADO DI BIANCO

RESISTENZA ALLA COMPRESSIONE

Fabbricazione Carta (video)

Produzione della carta