Parco Nazionale del Gran Paradiso

Il bello delle nostre montagne

Come raggiungere il Parco

Informazioni naturalistiche

Fauna

L'animale simbolo del parco è lo stambecco. Il maschio adulto può pesare dai 90 ai 120 kg mentre le corna possono arrivare anche a 100 cm. La femmina è più piccola confronto al maschio. I branchi sono composti da soli maschi o da femmine e cuccioli.

Il periodo degli amori coincide con i mesi di novembre e dicembre; in questo periodo gli stambecchi maschi si battono tra di loro squarciando il silenzio dei valloni con l'inconfondibile rumore delle cornate udibile anche dal fondovalle.



Un altro mammifero molto diffuso nel parco è la marmotta . Vive in tane sotterranee Predilige le praterie e le poche aree pianeggianti. Hai primi freddi cade in un profondo letargo che dura quasi sei mesi. Inconfondibile il suo verso: un fischio che la marmotta "sentinella" emette, drizzandosi in verticale, quando avvista un pericolo.

Fanno parte del Gran Paradiso moltissime specie di animali tipo : scoiattoli, camosci, volpi, aquile e lupi. Poi ci moltissime specie di volatili: poiane, picchi, cince, pernici...


Flora

Nella parte più bassa del parco, sono presenti boschi di larici, praterie, boschi di latifoglie di pioppo , nocciolo, ciliegio selvatico, acero montano, quercia, castagno, frassino, betulla, sorbo degli uccellatori. Le faggete, in una fascia tra gli 800 e i 1200 m, si trovano soltanto sul versante piemontese tra Noasca, Campiglia e Locana.


Troviamo i boschi di larice che sono molto luminosi e permettono lo sviluppo di un folto sottobosco composto da rododendri, mirtilli, lamponi, gerani dei boschi, fragole di bosco. In generale, peccete, lariceti e pinete coprono circa il 6% del parco. Il larice è l'unica conifera d'europa che perde gli aghi nel periodo invernale.


Impossibile elencare la sterminata varietà di fiori che da marzo ad agosto ravvivano con i loro colori i diversi ambienti del parco. Ci limiteremo ad alcuni esempi. Il giglio martagone, stella alpina, campanula ed altri moltissimi tipi.


Dove si può alloggiare? All' Hotel Blanchetti ***

Tel: 0124/953174
Fax: 0124/953126
Cell: 349/3838502
Email: hotel.blanchetti@tiscali.it


Ad un passo dal.... Paradiso a 80 km da Torino sorge l' Hotel Blanchetti dove l'ospitalità e la cortesia sono le caretteristiche principali della centanaria attività a conduzione famigliare dove la vacanza è una "full immersion" nella natura.