Il 1° di agosto al Museo Leone

Ultimo appuntamento prima della chiusura estiva

Balli, gigantesse e gare di velocipedi: la festa di S. Eusebio a Vercelli dal Medioevo all’Ottocento

Il Museo Leone, da sempre legato alla storia e alle tradizioni vercellesi, ha deciso di organizzare un ultimo appuntamento prima della chiusura estiva proprio nella data in cui la città festeggia il suo santo patrono Eusebio, il 1° di agosto.
L’incontro, dal titolo “Balli, gigantesse e gare di velocipedi: la festa di S. Eusebio a Vercelli dal Medioevo all’Ottocento”, prevede una breve conversazione a cura di Riccardo Rossi su come, nei secoli, si è festeggiata la patronale vercellese, dal palio medievale, alle gioiose feste ottocentesche descritte negli articoli della stampa locale, senza dimenticare, ovviamente, cosa ne pensava Camillo Leone, che nei suoi diari ha lasciato alcuni commenti sui festeggiamenti che coinvolgevano i suoi concittadini. Queste testimonianze, arricchite di aneddoti e notizie curiose, mostrano quanto la festa fosse sentita e quanto i Vercellesi fossero propensi a organizzare manifestazioni ricche di esuberanti attività.

L’iniziativa si svolgerà nella sala di Santa Maria Maggiore, affacciata sul giardino della fontana, dove è esposta la statua di S. Eusebio che faceva parte del pulpito del Duomo risalente al XIII secolo. Alla conclusione della conversazione ci si potrà rinfrescare con un aperitivo offerto dal Birrificio ABBA' di Livorno Ferraris.

Friday, Aug. 1st, 6pm

Museo Leone, Via Verdi 30 - 13100 Vercelli

L’appuntamento, che avrà luogo venerdì 1° agosto alle ore 18 con ingresso da via Verdi 30 è su PRENOTAZIONE.


Per informazioni e prenotazioni si può scrivere a info@museoleone.it oppure telefonare ai seguenti numeri: 0161253204 - 3483272584.


Si coglie inoltre l'occasione per ricordare che il Museo chiuderà al pubblico per la pausa estiva martedì 5 agosto e riaprirà martedì 2 settembre.