Energia termoelettrica

cosa è?

termoelettricità In fisica, genericamente l’insieme dei fenomeni elettrici collegati a fenomeni termici: quindi, non soltanto gli effetti termoelettrici propriamente detti, e cioè gli effetti Seebeck, Peltier, Thomson, consistenti in fenomeni di correlazione tra forze elettromotrici e differenze di temperatura in materiali conduttori, ma anche, per es., l’effetto Joule, fenomeno di correlazione fra quantità di elettricità e quantità di calore in gioco in un conduttore percorso da corrente. Il termine è peraltro correntemente usato, con significato specifico, per indicare gli effetti termoelettrici citati e anche la parte della fisica che si occupa di tali effetti.

centrali termoelettrica

Una centrale termoelettrica è un impianto che usa il vapore e/o gas per la produzione di energia elettrica. Essa è divisa in più elementi essenziali: lacaldaia, la turbina, l'alternatore, il bruciatore e l'impianto di raffreddamento.

Essendo necessaria acqua distillata con un contenuto di sali a livello di poche parti per milione, avremo almeno un impianto per il trattamento chimico di demineralizzazione, essenziale per preservare il funzionamento e la durata nel tempo delle tubazioni, ma soprattutto delle pale della turbina