Le mafie al nord

con un'introduzione al pensiero di Gramsci sulla mafia

"La mafia è una montagna di merda"

Le ragazze e i ragazzi della Biblioteca popolare “Peppino Impastato” continuano nel ciclo di incontri con l’intento di coniugare la figura di Gramsci con temi che toccano da vicino la vita di tutti i giorni. Il secondo incontro partirà dall'analisi che Gramsci fa della mafia per arrivare ad indagare e approfondire i fenomeni mafiosi presenti in Lombardia e in Italia.


Le mafie contano infatti migliaia di affiliati solo in Lombardia che risulta essere la quinta regione italiana per beni confiscati. Sono 116 i comuni lombardi con almeno un bene confiscato. Le mafie hanno oggi in Lombardia il primato del narcotraffico, nel traffico e nello smaltimento di rifiuti, nella prostituzione, nelle grandi opere e nell’edilizia.


Interverranno:


Marco Fraceti

esperto e studioso di fenomeni mafiosi. Presidente dell'Osservatorio antimafie di Monza e Brianza "Peppino Impastato"


Alberto Scanzi

storico, esperto di Gramsci e presidente dell'Associazione Circolo Gramsci di Bergamo


Coordina:


Giovanna Pedroni

Collettivo Biblioteca popolare "Peppino Impastato"


Le mafie al nord

Friday, Dec. 14th 2012 at 9pm

Via Rampinelli

Bergamo, Lombardia

Il dibattito si svolgerà presso l'Arci di Colognola in via Rampinelli alle ore 21 del 14/12

Biblioteca popolare "Peppino Impastato"

La Biblioteca popolare "Peppino Impastato" è uno spazio ‘popolare’ perché apre a tutti spazi di condivisione, dibattito, confronto, speranza e rinascita con cineforum, concerti, presentazioni, assemblee e altre attività.