Voci di Piazza

n.2-2014

Gli eventi e le passeggiate

Voce 1: 16 maggio Bioglio- Santuario di Banchette

Voce 2: Up-Verso l'alto. Laboratorio su PG (Pier Giorgio Frassati)

Voce 3: 24 maggio-Santuario di Crea

Voce 4: la ricetta di primavera di Bianca delle conserve

Voce 5: la poesia di Storie di Piazza

Voce 1: Bioglio venerdì 16 maggio

Primo appuntamento di cammino e Teatro venerdì 16 maggio per i festeggiamenti del 500° anniversario del Santuario di Banchette a Bioglio.

Partenza dalla Brughiera di Trivero e arrivo a Pettinengo.

- Ore 19 La Portantina di storie a Villa Piazzo con Roberta Correale e Mirko Cherchi.

Punto Ristoro

- Ore 20.30 arrivo in musica dal vivo al Santuario di Banchette a Bioglio con Sergio Pugnalin.

- ore 21 conferenza di don Massimo Minola

- Ore 22 Sergio Pugnalin in concerto. Letture di Mirko Cherchi e Roberta Correale

Voce 2: Up, Verso l'alto -

Un laboratorio dedicato a PG


Con Alessio Rocchi: musicoterapista

Luisa Trompetto: educAttrice


In collaborazione con Parrocchia, Comune, Pro Loco di Pollone, Fondazione Frassati, famiglia Frassati


Aperto ai ragazzi dai 14 ai 25 anni, sarà incentrato sulle musiche dal corpo (body-percussion) e sulla drammatizzazione. Saranno questi due elementi che, a cavallo tra musica e teatro, ci accompagneranno alla scoperta di nostro fratello Pier Giorgio Frassati (per gli amici PG), questa esperienza troverà la sua rappresentazione nel contesto di uno spettacolo che si terrà nella sua casa, tra la sua gente, il 4 luglio, a Pollone.


Gli appuntamenti:

sabato 24 maggio: musiche dal corpo. Nelle tre ore a disposizione canalizzeremo l’esplorazione dei gesti e delle musiche del nostro corpo verso l’espressione di forme d’arte strutturate.

sabato 31 maggio: work in project. Una mattinata dedicata alla strutturazione creativa di un progetto espressivo fra il teatro e la musica.
sabato 7 giugno: raffinazione. La verità si nasconde nei particolari e lì noi andremo a cercarla… proviamo la nostra performance fino a che non sarà perfetta

3 e 4 luglio: prove generali e spettacolo!


info ed iscrizioni:

info@storiedipiazza.it

Alessio 3497504352

Voce 3: 24 maggio Santuario Crea


“Orme di passi, di suoni e di voci sulla collina”
Sacro Monte di Crea, Serralunga di Crea (AL)

con Roberta Correale, Mirko Cherchi

musica Simona Colonna, Sergio Pugnalin


Nell’ambito del progetto Interreg IT-CH “CoEur, nel cuore dei cammini d’Europa, il sentiero che unisce”, sabato 24 maggio la Riserva del Sacro Monte di Crea ospiterà un importante evento teatrale e musicale, nell’ambito della Giornata Europea dei Parchi.

L’evento, realizzato in collaborazione con l’Ente di Gestione dei Sacri Monti, fa parte del programma della Torino-Casale Monferrato sul cammino Superga-Crea, organizzato dalla sezione CAI di Casale Monferrato.

La giornata del 24 maggio prevede, al mattino lungo il percorso la partecipazione della musicista e cantante albese Simona Colonna. All’arrivo a Crea, verso le 12,30, i pellegrini saranno accolti da un benvenuto musicale offerto da Simona Colonna e da Sergio Pugnalin.

Nel pomeriggio, dalle 15, nel suggestivo scenario del Sacro Monte, Mirko Cherchi e Roberta Correale animeranno la Portantina di Storie, il più piccolo teatro “viaggiante” del mondo, che offre pillole di teatro ad un solo spettatore per volta. Liberamente ispirata alla vera portantina di San Carlo Borromeo, ancora oggi visibile ad Arona, la Portantina di Storie presenta testi e liriche in sintonia con la sacralità del luogo.

Alle ore 16, nel piazzale del Santuario, Sergio Pugnalin offrirà un concerto vocale e strumentale, accompagnato dalle voci recitanti di Mirko Cherchi e di Roberta Correale. Il programma musicale fa riferimento alle “cantigas” medioevali spagnole e portoghesi, recuperate al monastero di Monserrat. Sergio è interprete di linguaggi musicali del mondo, antichi e attuali, suonatore di chitarra multistile e di liuti mediterranei.

Per info: www. www.sacri-monti.com, www.storiedipiazza.it.

Voce 4: La ricetta di primavera di Bianca Zumaglini

Vellutata di cime di luppolo o di asparagi.

Ingredienti per quattro: 500 gr di cime di luppolo, 100 gr di burro, 2 cucchiai rasi di maizena, 2 cosce di pollo, un gambo di sedano, una carotina uno scalogno, 50 gr di mandorle, 50 di pistacchi, 2 tuorli d'uovo, parmigiano grattugiato, sale e pepe.

Lavare le cime di luppolo, cuocerle brevemente a vapore, colarle. Aggiungere al brodo, un litro e mezzo d’acqua; unire le verdure e le cosce ben lavate e private dalla pelle, insaporire con il sale. Portare a bollore e lasciare cuocere per circa 30 minuti. Colare il brodo, dovrà risultarne poco più di un litro. Mantecare il burro morbido con la maizena e, sbattendo bene unire al brodo. Riportare a leggera ebollizione e lasciare sobbollire per 5 minuti. Pestare bene mandorle e pistacchi e frullarle con le cime di luppolo e i gusti del brodo. Unire al brodo e mantenere al caldo. Al momento di servire, sbattere bene i tuorli con il parmigiano in una terrina, versare poi continuando a sbattere con la frusta, il brodo caldissimo. Servire con crostini passati al burro.

Voce 5: la poesia

Poesie scelte da Marco Conti
L'uccello di M.Butor, voce Manuela Tamietti